21 gennaio 2014

Trasferimento immagine

Alzi la mano chi si è già cimentata nel trasferimento di immagine con insuccesso. Io sono la prima!
Non c'è cosa peggiore che provare una nuova tecnica seguirne tutte le istruzioni e non riuscire. Il senso di frustrazione che ne deriva rischia di farci abbandanore l'idea di poter realizzare qualcosa di molto bello.

trasferimento immagine

Come forse alcune di voi ricorderanno la scorsa estate vi avevo mostrato  la tecnica di trasferimento  d'immagine su stoffa qui che funziona molto bene. 
Per il trasferimento d'immagine  sul legno e sulla mia chalk paint*, avevo provato il trasferimento con l'acetone ma niente l'immagine rimaneva attaccata al foglio e di trasferirsi non ne voleva proprio sapere.
 *Quando scrivo "mia" intendo la chalk paint che preparo io in casa.

trasferimento immagine con gel

Questo tavolino che vedete qui sopra è il comodino della mia camera da letto che potete vedere qui e qui che ha subito la trasformazione in stile shabby utilizzando sempre la mia chalk paint casalinga dove poi ho applicato la tecnica di trasferimento immagine usando il gel di trasferimento.


trasferimento immagine


Il gel di trasferimento è un prodotto tutto italiano non tossico molto importate questo perchè possiamo divertirci anche coinvolgendo i nostri bimbi, che permette di trasferire l'immagine con un risultato eccellente ed in modo davvero facile per tutti, vi sembrerà un gioco da ragazzi veramente divertente!


trasferimento immagine

Dove trovate il gel per trasferimento?
Questo ve lo racconterò nel prossimo post!

image transfers

Se prima non ci avevate mai pensato adesso potete iniziare a fantasticare su quale tavolino mobiletto, armadio, scatola etc etc volete trasferire le vostre immagini e a procurarvi le stampe che dovranno essere realizzate con stampante laser o fotocopiatrice.

Le immagini che vedete qui sui miei tavolini sono stampate dal fantastico link di The Graphics Fair

A presto

con questo post partecipo a Blissful Whites Wednesday


24 commenti:

  1. Mai abbandonare una nuova tecnica mal riuscita!!!Io ho la testa tanto dura che ci provo finchè qualcosa deve pur saltare fuori :-) Sai che è una tecnica che vorrei provare da tempo, ma non trovo mai il materiale giusto...quindi sono proprio curiosa di sapere che gel hai usato!!!!I tavolini sono bellissimi!!Bacioni Micol

    RispondiElimina
  2. Eccomi..
    io ho provato con un misto di trielina e acetone puro. Il risultato però è stato abbastanza buono.
    Sono svunuta più volte.. per cui il gel sarebbe l'ideale.. Attendo le prossime info..

    RispondiElimina
  3. Aaaaahhh non vedo l'ora!!! Appartengo alla categoria del ci ho provato/non mi è riuscito/ ho lasciato perdere!!!!
    Un bacione,
    Manu

    RispondiElimina
  4. Non ho mai provato questa tecnica ma mi piacerebbe sperimentare qualcosa...resto in attesa del prossimo post allora!
    Bello il tuo comodino/ tavolino comunque!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi! attendo le dritte del prossimo post!

    RispondiElimina
  6. OTTIMA IDEA e splendido risultato!!! Bravissima Silvia...non mollare mi raccomando, i risultati danno ragione alla tua caparbia!
    complimenti

    Frà

    RispondiElimina
  7. Come già sai io ho acquistato da tempo la "Mod Podge ", ma non ho ancora avuto il tempo di provarla. Se il tuo gel si trova in vendita in Italia molto meglio così risparmiamo il prezzo della spedizione dall'Inghilterra. Ciao ciao !

    RispondiElimina
  8. aspetto notizie dettagliate perchè anche io avevo provato con l'acetone ma niente.. intanto complementi!...

    RispondiElimina
  9. Interessante come sempre quello che ci racconti !!! Il risultato è ottimo !!!

    RispondiElimina
  10. bravissima!!! un ottimo risultato, mi piace molto il tuo angolino, complimenti Lory

    RispondiElimina
  11. Ciao Silvia..... ci ho provato anch'io, ma ho abbandonato l'idea..... (per ora,) visto l'insuccesso e il sacco di tempo..... ma ora aspetto di leggerti con impazienza.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ammetto, confesso, non ci ho mai provato perchè temo un risultato orribile ma adesso tu mi regali una speranza.....Ma che bell'angolino hai creato, sono innamorata di quello che vedo Silvia, tutto così delicato, perfetto.....brava brava brava!!! Paola

    RispondiElimina
  13. Io dei flop ne ho fatti tanti ....ho provato vari sistemi e non ho ancora capito perché a volte va tutto bene e a vote il nulla!
    Attendo molto curiosa
    Baci
    Elena

    RispondiElimina
  14. Grazie Silvia, io ho ordinato domenica la colla per il trasferimento di immagine e non vedo l'ora di cimentarmi...ma non vedo l'ora di leggere la prosecuzione!
    Baci e abbracci
    Raffaella

    RispondiElimina
  15. Io ho trovato un prodotto molto buono... E devo dire che se
    Si sa aspettare i tempi giusti va che è una meraviglia :)
    Pensa che il residuo della carta si toglie con acqua...ora detta così
    Non si capisce molto,c'è un procedimento ovviamente,ma funziona!!!!
    Un abbraccio
    Gilda

    RispondiElimina
  16. bene bene attendo con impazienza, ma la ricetta della tua chalk paint, l'hai già postata da qualche parte?
    grazie
    gloria

    RispondiElimina
  17. grande Silvia molto belli e delicati come te <3 un bacione!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Sui mobili non ho mai provato, quindi a aspetto la tua spiegazione per poter provare.
    Baci
    Marina

    RispondiElimina
  19. mai provato io curiosa.....
    baci claudette

    RispondiElimina
  20. E io aspetto curiosa di sapere il resto. Avrei giusto un paio di cosine da rinfrescare =)
    Deliziose le tue opere!
    Ciao!
    Silvia

    RispondiElimina
  21. Ho sentito parlare di questo prodotto e non vedo l'ora di vederti in azione.Non ho provato la tecnica dell'acetone ma la Mud Podge sì e mi lascia un po' perplessa,però resta un ottimo prodotto per mille altri lavori.
    Un abbraccio Chiara

    RispondiElimina
  22. Aspetto le istruzioni e le informazioni sul gel!!!
    PS: i tuoi tavolini sono splendidi!!
    Un abbraccio
    Cecilia K

    RispondiElimina
  23. uhhh, conosco benissimo questo senso di frustrazione!!! Aspetto di sapere cosa ci proponi :-)
    grazie per aver partecipato al mio giveaway :-)

    RispondiElimina
  24. Non ho mai provato questa tecnica ma prima o poi la sperimenterò anche io.... ( speriamo con successo..!! :-)
    Elisa

    RispondiElimina

Sono tanto felice se passando di qui mi lascerete un vostro messaggio o un commento. Silvia

Follow this blog with bloglovin

Follow on Bloglovin

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...